Terapia manuale e tecarterapia

  • La combinazione di terapia manuale e strumentale
  • Terapia manuale e vantaggi
  • Tecarterapia e vantaggi 
  • Unione dei metodi
  • La tecarterapia con la linea T Care
  • Vuoi saperne di più?

La combinazione di terapia manuale e strumentale

Nella realtà attuale, la fisioterapia si sta orientando sempre più verso un approccio multimodale nel trattamento dei pazienti e delle loro specifiche condizioni, al fine di ottenere migliori risultati in un lasso di tempo più breve. Per questo l’approccio alla fisioterapia che potremmo definire “tradizionale” ha iniziato a integrare, alle tecniche di terapia manuale, la terapia strumentale. In questo caso andremo a osservare l’integrazione di terapia manuale e tecarterapia.

Terapia manuale e vantaggi

La terapia manuale invece consiste in una serie di interventi passivi, dove il fisioterapista utilizza le sue mani per gestire movimenti precisi, volti ad aumentare la gamma di movimenti articolari, indurre il rilassamento e migliorare l’estensibilità del tessuto contrattile e non contrattile. Ecco alcuni vantaggi della terapia manuale:

  • è una metodologia più attenta alle esigenze del paziente, permettendo di adattare il trattamento al dolore e alla consistenza dei tessuti del paziente;
  • agisce in modo mirato sulle cause della patologia;
  • paziente è parte attiva del trattamento.
terapia manuale e tecarterapia

Tecarterapia e vantaggi

La tecarterapia  è una termoterapia endogena che provoca una risposta termica all’interno del corpo e apporta diversi benefici, di seguito ne elenchiamo alcuni:

  • favorisce l’ossigenazione del sangue;
  • agevola la vasodilatazione;
  • provoca un rilassamento dei tessuti trattati;
  • accelera i naturali processi riparativi del corpo.

Unione dei metodi

L’integrazione delle due metodologie aiuta a ottenere risultati ottimali in periodi di tempo molto veloci, infatti l’utilizzo preventivo della tecarterapia sulla zona interessata, agevola la buona riuscita del successivo trattamento con la terapia manuale. La tecarterapia provoca diatermia, favorisce la vasodilatazione  e provoca un afflusso notevole di cellule riparative. Preparare i tessuti in questo modo, renderà il trattamento con la terapia manuale molto più efficace e profondo, favorendo un decorso più rapido.

La tecarterapia con la linea T Care

Easytech dispone di un’ampia gamma di macchinari per tecarterapia, tutti parte della linea T Care. La possibilità di lavorare con frequenze diverse sia con il dispositivo T Care Plus che T Care Compact, permette di ottimizzare il trattamento in termini di profondità di stimolazione. L’ampia gamma di manipoli e accessori specifici della linea T Care per tecarterapia consente di trattare facilmente diverse regioni anatomiche.

Vuoi saperne di più?

Scrivici a info@easytechitalia.com oppure chiama lo 055 8455216.

Articolo precedente
Termografia in fisioterapia
Potrebbero interessarti anche