Fisioipertermia
Fisioipertermia
La Fisioipertermia è la prima diatermia utilizza due sorgenti di energia per applicare la giusta dose terapeutica misurandone gli effetti sul paziente. Queste caratteristiche differenziano la Fisioipertermia dalle altre metodiche e permettono di effettuare trattamenti intensi, precisi, riproducibili e indipendenti dall'operatore. In questo modo l'intervento terapeutico risulta più versatile, i tempi di recupero di velocizzano e il fisioterapista ne guadagna in termini di produttività e  sicurezza
Il controllo e l’adattamento della stimolazione ipertermica consentono di attivare i più noti effetti biologici del calore: incremento del flusso ematico locale; incremento degli scambi metabolici e dell'apporto di ossigeno; rimozione di cataboliti ed essudati; diminuzione della frequenza di scarica dei recettori del dolore; aumento della estensibilità del collagene e della efficienza contrattile del muscolo; riduzione dello spasmo muscolare e degli infiltrati infiammatori; diminuzione dell'edema. La fisioipertermia permette, inoltre, di ottenere un adeguato fenomeno di cell killing che, provocando la necrosi delle cellule lesionate o sofferenti per una qualsiasi noxa patogena o traumatica, determina il rilascio di sostanze chemiotattiche e di growth-factors che rappresentano un potente stimolo rigenerativo e riparativo.
Macchine per Fisioipertermia
Delta
Delta
Fisioipertermia

Delta
L’apparecchiatura per Fisioipertermia più venduta nel mondo: in 15 anni oltre...
Delta è progettata per effettuare in modo ottimale trattamenti di...
Entra
Sigma
Sigma
Fisioipertermia
e Shock Termico
Sigma
Sigma unisce l’efficacia terapeutica dell’apparato per Fisioipertermia Delta...
La stimolazione ipertermica e la criotermia transdemica controllate e...
Entra
Nova
Nova
Fisioipertermia
Fisioipertermia
Nova
Fisioipertermia Nova, la differenza fra passato e futuro della Diatermia
Nova è l'apparecchiatura che rivoluziona il concetto di Ipertermia....
Entra